Tu sei qui

Aggiornato il: 9 Ottobre 2020

Normativa di riferimento

Si riporta qui di seguito l'elenco della normativa principale di riferimento dell'Organismo di Controllo della CCIAA di Trento e delle aziende assoggettate al Piano dei controlli:

Vademecum vendemmiale ICQRF per la campagna vitivinicola 2020-2021;

Reg. CE 1308/2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n.234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio;

 Reg. deleg. (UE) 2019/934  che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le zone viticole in cui il titolo alcolometrico può essere aumentato, le pratiche enologiche autorizzate e le restrizioni applicabili in materia di produzione e conservazione dei prodotti vitivinicoli, la percentuale minima di alcole per i sottoprodotti e la loro eliminazione, nonché la pubblicazione delle schede dell'OIV;

 Reg. deleg. (UE) 2019/33  che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le domande di protezione delle denominazioni di origine, delle indicazioni geografiche e delle menzioni tradizionali nel settore vitivinicolo, la procedura di opposizione, le restrizioni dell'uso, le modifiche del disciplinare di produzione, la cancellazione della protezione nonché l'etichettatura e la presentazione; 

Reg. di esec.(UE) 2019/34  recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le domande di protezione delle denominazioni di origine, delle indicazioni geografiche e delle menzioni tradizionali nel settore vitivinicolo, la procedura di opposizione, le modifiche del disciplinare di produzione, il registro dei nomi protetti, la cancellazione della protezione nonché l'uso dei simboli, e del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda un idoneo sistema di controlli; 

Reg. CE 273/2018  che integra il Reg. (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il sistema di autorizzazioni per gli impianti viticoli, lo schedario viticolo, i documenti di accompagnamento e la certificazione, il registro delle entrate e delle uscite, le dichiarazioni obbligatorie, le notifiche e la pubblicazione delle informazioni notificate, che integra il regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i pertinenti controlli e le pertinenti sanzioni, e che modifica i regolamenti (CE) n. 555/2008, (CE) n. 606/2009 e (CE) n. 607/2009 della Commissione e abroga ilo regolamento (CE) n. 436/2009 della Commissione e il regolamento delegato (UE) 2015/560 della Commissione;

Legge 12 dicembre 2016 n° 238 relativo alla disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino;

D.M. 2 agosto 2018 n° 7552 concernente il sistema dei controlli e vigilanza sui vini a DO e IG, ai sensi dell'articolo 64, della legge 12 dicembre 2016, n. 238 recante la disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino;

D.M. 12 marzo 2019 relativo alla disciplina degli esami analitici per i vini DOP e IGP, degli esami organolettici e dell'attività delle commissioni di degustazione per i vini DOP e del finanziamento dell'attività della commissione di degustazione di appello.

D.M. 18 luglio 2018 n.6778 relativo ai sistemi di controlli e vigilanza per i vini che non vantano una denominazione di origine protetta o indicazione geografica protetta e sono designati con l'annata e il nome della varietà di vite, ai sensi dell'articolo 66, della legge 12 dicembre 2016 n. 238, recante la disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino;

D.M. 13 agosto 2012  recante le disposizioni nazionali applicative del Regolamento (CE) n° 1234/2007 del Consiglio, del regolamento applicativo (CE) n° 607/2009 della Commissione e del decreto legislativo n. 61/2010, per quanto concerne le DOP, le IGP, le menzioni tradizionali,l'etichettatura e la presentazione di determinati prodotti del settore vitivinicolo;

 

Ti è stata utile questa pagina?: