Tu sei qui

Aggiornato il: 1 Luglio 2021

Menzioni vigna

Elenco menzioni vigna e sinonimi

La Camera di Commercio si occupa della tenuta dell'Elenco delle menzioni “vigna”.
L’appellativo menzione "vigna", seguito dal relativo toponimo o nome tradizionale, è usato esclusivamente nella designazione dei vini DOC.

Come richiedere la menzione vigna
I soggetti che intendono avvalersi delle menzioni "vigna" devono chiedere l'inserimento delle superfici vitate nell'apposito elenco.

La richiesta (vedi sezione allegati) può essere presentata tramite:

Elenco delle menzioni vigna
L'Elenco delle menzioni "vigna" per le quali è possibile avvalersi in sede di rivendicazione dei vini a DOC, è stato approvato con delibera della Giunta Provinciale n. 1103 del 3 agosto 2020.
Le menzioni "vigna" possono essere un toponimo o un nome tradizionale:

a) toponimo: nome di una località diverso dal nome di un Comune (amministrativo o catastale) o di una frazione;

b) nome tradizionale: nome generico (anche di carattere storico o di fantasia) tradizionalmente attribuito ad un'area vitata.

Cliccando sull'immagine sottostante si può accedere alla mappa nell'applicativo web "Google Maps" riportante l'elenco aggiornato delle menzioni vigna, toponimi e nomi tradizionali. Si può effettuare una ricerca selezionando direttamente il nome riportato a sinistra oppure navigando all'interno della mappa.  Si ricorda che tali mappe hanno valore puramente indicativo  e non costituiscono in sé titolo alla rivendicazione della vigna per le produzioni da lì derivate. Ogni particella fondiaria ricompresa nelle delimitazioni è stata registrata nel Sistema informativo agricolo provinciale.

 

Allegati 
AllegatiDimensione
PDF icon 20ModuloRiconoscimentoMenzioneVigna.pdf524.42 KB
Ti è stata utile questa pagina?: